LIGHTNESS… LOV night#4 Vanchiglia Open Lab

Questa è la quarta edizione di Vanchiglia Open Lab. Sarà sabato prossimo, sabato 16 giugno dalle 18 in poi. Quest’anno, essendoci trasferiti nel quartiere Vanchiglia, abbiamo voluto partecipare a questo evento.

Ma che cos’è LOV?

LOV è il network spontaneo e indipendente di studi, laboratori, associazioni e attività di Borgo Vanchiglia che si muovono nei settori dell’arte, della cultura e della creatività.

Noi non lavoriamo direttamente né nell’arte né nella cultura ma siamo “trasversali” a questi ambiti… Insegniamo a chi vuole imparare, ad aumentare, migliorare la propria creatività e la propria arte, per realizzare i propri progetti. E lo facciamo in modo “insolito” o cmq in un modo innovativo e molto concreto, insegniamo a sviluppare la propria creatività da ciò che di più concreto possediamo, il nostro corpo. Imparando da esso, a come ci impediamo di esprimere ciò che desideriamo, sentendo gli sforzi nel corpo, per esempio a livello delle spalle, della respirazione superficiale, dal corrucciamento di fronte e occhi, possiamo smettere di farlo, diventare attenti a non farli più in determinate situazioni della nostra vita quotidiana e recuperare energia dal rilasciamento di tali sforzi da poter utilizzare proprio per diventare più creativi, liberi, leggeri… nella mente e nel corpo.

Essendo il tema di LOV, la Leggerezza abbiamo deciso di offrire delle sedute sulla zona delle spalle e del collo per sperimentare nel corpo, per SENTIRE la SENSAZIONE della LEGGEREZZA

Venite a trovarci nel nostro studio in corso San Maurizio 15
Sabato 16 Giugno 2012 
dalle 16.00 in poi noi ci siamo.

RICERCA SUGLI EFFETTI DEL METODO GRINBERG sui DOLORI LOMBARI – a TelAviv

Traduzione dall’inglese dello SCOPO della RICERCA e sua DESCRIZIONE dettagliata.

Per leggere tutto (in inglese) potete andare al seguente link: http://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT01474447

SCOPO
Lo scopo della ricerca è di verificare l’efficienza di praticare gli strumenti del Metodo Grinberg nel ridurre il dolore lombare, diminuendo le limitazioni nel movimento dovute al dolore e migliorare la qualità della vita in generale.

L’ipotesi proposta è che imparando a percepire il dolore in modo differente, il livello di dolore si ridurrà e il benessere generale migliora.

DESCRIZIONE DETTAGLIATA
La ricerca includerà 140 pazienti, che hanno frequentato la Clinica del Dolore a causa di mal di schiena cronico nella zona lombare. I pazienti saranno divisi in 2 gruppi: un gruppo riceverà cure tradizionali (gruppo di controllo), l’altro gruppo riceverà  trattamenti del Metodo Grinberg da soli o in aggiunta delle cure di trattamento standard. Qualsiasi cambiamento nel regime farmacologico sarà fatto consultando il medico e il cambiamento sarà registrato.

Strumenti e Metodi. Un paziente, tra i volontari che prendono parte alla ricerca, saranno invitati alla clinica del dolore “Ichilov” al fine di riempire un questionario e firmare un modulo di consenso.
Ogni partecipante del gruppo dell’esperimento parteciperà a delle serie di 6 sedute, che durano 1 ora ciascuna, in un arco di tempo da 6 a 8 settimane consecutive, con uno degli operatori diplomati del Metodo Grinberg che partecipano all’esperimento. Ogni partecipante riceverà le sessioni dallo stesso operatore del Metodo Grinberg durante l’esperimento. Immediatamente dopo la seduta, i partecipanti compileranno lo stesso questionario dato all’inizio dell’esperimento. Il gruppo di controllo, non trattato con il Metodo Grinberg, risponderà al questionario dopo 6-8 settimane di solo trattamento farmacologico.