Usare il dolore, anzichè cercare di evitarlo

Il Metodo Grinberg è uno dei più interessanti approcci di lavoro sul corpo. E’ una metodologia che insegna a portare l’attenzione dell’individuo al proprio corpo.

La metodologia insegna a stare bene, attraverso lo sviluppo dell’attenzione, volontà e consapevolezza, insegnando a sentire il dolore, percepirlo come esperienza e a usarlo come strumento di apprendimento e di trasformazione.

Il Metodo Grinberg non fa distinzione fra tipi di dolore, ma per dolore si intende una condizione fisica sia cronica che acuta come un mal di schiena o l’emicrania, il dolore di fallire, un dolore di una perdita o una separazione.

La metodologia, anzichè fare qualcosa per cercare di evitare il dolore o di cancellarlo, lo utilizza per poter ridurre la sofferenza che va insieme al dolore e, sperimentandolo come esperienza fisica, permette al corpo di accettarlo e trasformarlo. 

Cambiando la modalità in cui reagiamo al dolore, cambia anche il modo in cui il nostro corpo reagisce; significa che tutti gli sforzi fisici e mentali che cercano di evitarlo o controllarlo e che ci rendono stanchi, si dissolvono e si può vivere con maggiore vitalità,  libertà, movimento, energia, benessere e migliora il livello di salute.

Dal sito ufficiale del metodo Grinberg è possibile scaricare un booklet dal titolo “Trasformare il dolore”: http://www.grinbergmethod.com/pdf/Trasformare_il_dolore.pdf